• Alessio Borromeo

Il punto di non ritorno


Quando il tuo cane manifesta un problema, sia esso il tirare al guinzaglio o un latente problema di aggressività, non procrastinare, intervieni!


Perché?


Perché se oggi il tuo cane tira al guinzaglio con intensità 3, domani tirerà con intensità 5, dopodomani 7, fra quindici giorni 10. A quel punto non riuscirai più a farlo uscire di casa.


Allo stesso modo se il tuo cane oggi ringhia a un conspecifico o ad una persona quando questi sono a 2 metri di distanza, domani ringhierà a 3, dopodomani a 15, fra dieci giorni a 50. Poi non riuscirai più a portarlo fuori di casa.


Vedo troppe persone arrivare al punto di non ritorno.


Persone che decidono di intervenire solamente quando il problema è conclamato e consolidato.


Persone che decidono di intervenire quando ormai sono talmente stanche, frustrate, demotivate, da non avere più la forza mentale per impegnarsi - con l’intensità necessaria - in un percorso di rieducazione.


Appena hai il sentore che qualcosa non stia andando nel verso giusto, chiedi aiuto a un professionista!

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati.
Balanced Dogs di Alessio Borromeo

P.IVA IT 01590050199

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle