• Alessio Borromeo

Cultura cinofila


Le notizie che riguardano cani che aggrediscono altri cani, o persone, sono sempre più all'ordine del giorno. Prima le leggevamo solo durante il periodo estivo, quando giornali e siti d'informazione dovevano essere “riempiti”, ora sono notizie da prima pagina anche durante il resto dell'anno.


L'ultima è soltanto di qualche giorno fa: “cane scappato dal cancello di un'abitazione aggredisce cagnolino ferendolo gravemente”.


La colpa è da attribuirsi al proprietario del cane aggressore.

Proprietario che adesso avrà paura di quelle che potrebbero essere le conseguenze per lui e, soprattutto, per il suo cane.

Siamo al punto in cui la paura, e probabilmente solo quella, potrà smuovere la mente delle persone. Anzi, non è una supposizione, è un dato di fatto: le nostre menti vengono indirizzate ogni giorno facendo leva sulla paura.

Potrebbe essere questa emozione primaria a portare le persone a sviluppare un certo grado di Cultura Cinofila.

Cultura che servirà a capire cos'è un cane, perché il cane decide di scappare, perché aggredisce un conspecifico...

Potrebbe essere questa emozione primaria a portare nella mente delle persone un po' di spirito critico, o meglio, auto-critico.

Potrebbe essere proprio la paura a creare il “movimento dei proprietari consapevoli”.

Perché soltanto quando il proprietario avrà sviluppato un certo grado di Cultura si renderà conto di avere un problema con il suo cane.

Prendere coscienza del problema sarà fondamentale per arrivare al passo successivo: chiedere aiuto.

Cercare il professionista corretto sarà l'ultimo passo da fare, e sarà sempre la Cultura - sviluppata precedentemente - ad orientare il proprietario nella scelta.

Insomma, la CULTURA salverà il mondo. Anche quello cinofilo.

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati.
Balanced Dogs di Alessio Borromeo

P.IVA IT 01590050199

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle