• Alessio Borromeo

Come faccio a far smettere di abbaiare il cane quando suono il citofono? (La desensibilizzazione)



Se il nostro cane abbaia, magari in maniera ossessiva, ogni volta che suona il citofono - o il campanello, o il telefono - è possibile affrontare la problematica, e risolverla, attraverso la desensibilizzazione. Da Wikipedia: La desensibilizzazione sistematica (in inglese Systematic desensitization, SD) o terapia ad esposizione graduale è un tipo di terapia comportamentale impiegata in psicologia per superare fobie, ed altri disturbi dell'ansia. Nello specifico, si tratta di una forma di contro-condizionamento formalmente sviluppata dallo psichiatra sudafricano Joseph Wolpe. Una terapia studiata sull'uomo che funziona anche sui cani.

Il cane può abbaiare allo stimolo sonoro del citofono (del campanello, del telefono) per una serie di motivazioni che possono andare dall'iper eccitazione, all'ansia passando per la paura. La tecnica della desensibilizzazione consiste nell'applicare lo stimolo che innesca la reazione nel cane che stiamo trattando ad un'intensità minima per poi salire gradualmente, fino ad arrivare alla consueta intensità, con la prosecuzione del lavoro.

Se stiamo lavorando al problema del citofono non abbiamo modo di intervenire sull'intensità della suoneria ma, per esempio, possiamo far suonare il citofono (da qualcuno che ci aiuterà) ed iniziare il lavoro con il cane nella stanza della casa più lontana possibile dal nostro citofono. Per le prime volte l'intensità sonora dovrebbe essere talmente bassa che il cane possa appena percepirla, così da non innescare in lui alcuna reazione negativa.

Se il cane non manifesterà alcuna reazione all'insorgere dello stimolo sonoro lo premieremo abbondantemente; il premio potrà essere somministrato sotto forma di cibo o gioco. Con l'avanzare del lavoro si potrà poi passare alle carezze e alla lode verbale.

Se il lavoro viene svolto in modo corretto, aumentando gradualmente l'intensità dello stimolo e facendo ben attenzione che il cane non abbia risposte negative (e nel caso del citofono ci avvicineremo gradualmente all'apparecchio), in un tempo relativamente breve potremo desensibilizzare l'animale al suono del citofono. Punto fondamentale della terapia è che se il cane dovesse manifestare una reazione negativa man mano che ci avviciniamo allo stimolo sonoro dovremo immediatamente fare un passo indietro, fino a riportarci nella condizione di assenza di reazione. La stessa tecnica sta alla base del lavoro da effettuarsi con cani fobici o aggressivi.

Spesso si distingue la desensibilizzazione dal contro-condizionamento, ma non vi è necessità che mi dilunghi ulteriormente con altri tecnicismi. Come dice la definizione che ho riportato sopra: la desensibilizzazione è di per se una forma di contro-condizionamento.

#Desensibilizzazionenelcane #Desensibilizzazione #Controcondizionamento

94 visualizzazioni

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati.
Balanced Dogs di Alessio Borromeo

P.IVA IT 01590050199

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle