• Alessio Borromeo

COME ADDESTRARE... un Golden Retriever.



Partiamo dal principio: il Golden Retriever non è un cane da divano, non è un cane da pisciatina nell'aiuola sotto casa, non è un cane da passeggiata al guinzaglio il sabato pomeriggio in Corso Buenos Aires.

Vi svelerò un segreto, qualcosa che potrebbe scuotere le coscienze, qualcosa a cui nessuno, per qualche strana ragione, pensa mai: il Golden Retriever è un cane da caccia. Se vogliamo essere più precisi, la storia è più o meno la seguente: nell'Ottocento, durante le battute di caccia, molti dei volatili abbattuti finivano in posti inaccessibili o troppo lontani e questo finiva per rendere vana l'uccisione del selvatico e l'intera battuta di caccia. I cacciatori avevano quindi necessità di un cane da riporto che facesse loro da ausiliario e che, nello specifico, fosse in grado di andare a recuperare l'animale abbattuto, fosse esso caduto su terra o in acqua.

E quando la caccia andava male?

Il cane rimaneva seduto, fermo, per ore. In attesa di un eventuale abbattimento. Tutto questo accadeva nella campagna Inglese o Scozzese (o, addirittura, Canadese: nel 1927 venne fondato il Golden Retriever Club of Ontario), sotto la pioggia incessante.


Ora capite un po' meglio che tipo di cane è un Golden Retriever?

Quando si prende un cane, qualunque cane, bisognerebbe studiarne preventivamente le origini e la storia, questo ci permetterebbe di capire quali sono le reali caratteristiche, e quindi le attitudini, del cane che stiamo prendendo come compagno di vita. Cosa faccio con un Golden Retriever? Come lo addestro?

Non lo tengo a poltrire sul divano: ricordate, è un cane da caccia.

Non lo faccio uscire con il cappottino, rimaneva per ore in attesa dell'abbattimento di un selvatico sotto la pioggia incessante.

È fondamentale ricordarsi sempre che è un cane attivo, nato per recuperare il selvatico sia in terra che in acqua.

Delle lunghe passeggiate in campagna, con qualsiasi condizione atmosferica, lo renderanno sicuramente felice.

Mi ricordo che è un cane attivo (l'ho già detto?), rimaneva fuori per ore. Ore.

Non gli farò fare 20 minuti di passeggiata al guinzaglio sull'asfalto, mi adopererò per insegnargli un ottimo richiamo e farò in modo che possa correre libero, dove questo fosse possibile. Insegnare il richiamo a un cucciolo di Golden Retriever non rappresenta un sfida eccessivamente impegnativa: sarà sufficiente fissare il suo comportamento naturale - riportarci cioè oggetti, con il comando "vieni"!

È un cane che ama l'acqua, portatelo a divertirsi nell'acqua. Lago o fiume se ne avete la possibilità, oppure cercate una roggia, uno stagno, un rigagnolo, ma permettetegli di vivere l'acqua.

Sfruttate questa sua propensione per creare con lui una solida relazione, giocateci, tirategli qualcosa nell'acqua che lui possa riportarvi: una pallino o, ancora meglio, un banale legnetto.


Si chiama Golden Retriver, l'unione di golden, cioè dorato, e retriever, che riporta. Riporta. Riuscite ad immaginare quale gioco fare con lui? Se oltre a farvi riportare la pallina vi dedicaste a vere e proprie attività di riporto lo rendereste, senza ombra di dubbio, un cane soddisfatto e felice. Esiste un bellissimo sport cinofilo, il retrieving: uno sport che (ovviamente) deriva dall'attività di caccia nel quale si esaltano le qualità del cane dal riporto e, di conseguenza, l'affiatamento con il conduttore. Questa disciplina nasce come vera e propria prova di lavoro per valutare l'attitudine dei cani da retriever, quindi non solo il Golden, nel riportare la preda al proprio conduttore.


Esistono diverse prove, possiamo fermarci all'utilizzo esclusivo di riportelli da addestramento (dummies) per arrivare, volendo, a vere e proprie prove di caccia su selvatico abbattuto. Diversi centri cinofili in tutta Italia propongono questo tipo di sport/attività, non vi resta che cercarli e farci un giro. Non si sa mai, potreste appassionarvi!

Il Golden retriever in breve:

  • È un cane da caccia specializzato nel riporto.

  • È un cane atletico che richiede attività fisica quotidiana.

  • È un cane con una grande amore per l'acqua.

  • È un cane facilmente addestrabile.

  • È fortemente predisposto alla vita di branco.

Attività da fare con un golden retriever:

  • Retrieving

  • Lavoro in acqua

  • Lunghe passeggiate nella natura

Bonus Track


#Cinofilia #Relazione #Educazionecane #Addestramentocani #Lavoroconilcane #Caneeducato

0 visualizzazioni

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati.
Balanced Dogs di Alessio Borromeo

P.IVA IT 01590050199

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle