• Alessio Borromeo

COME ADDESTRARE... un Siberian Husky.



Addestrare un Siberian Husky, molti si chiedono come si fa.

Molti di più si chiedono, addirittura, se sia possibile.

Cominciamo dall'inizio.

Il Siberian Husky è un cane di taglia media di lontanissima origine siberiana, selezionato nella forma “moderna” negli USA. I Ciukci, popolo siberiano lo usavano prevalentemente per il traino delle slitte. Se vogliamo fare un excursus storico possiamo asserire che è grazie alle slitte e ai loro cani da traino che i Ciuki sono riusciti a non assoggettarsi ai Russi, fuggendo e rendendosi pressoché inafferrabili. Questo li portò anni dopo ad avere addirittura, da parte russa, il riconoscimento della loro indipendenza.

I Ciukci allevavano “in proprio” i loro Husky, e non sarebbe potuto essere altrimenti visto la terra estrema, fredda, isolata e inospitale nella quale vivevano. La selezione era importante e durissima, veniva selezionato l'aspetto fisico, con cani leggeri e resistenti, ma veniva accuratamente selezionato anche l'aspetto caratteriale; venivano eliminati, senza problema alcuno, tutti quei soggetti che si mostravano mordaci e/o aggressivi, nervosi e/o irritabili, e per questo non adatti a lavorare con altri cani.

A parte il “proprietario” un Husky poteva non vedere altri umani per settimane e settimane, e anche questo ha forgiato il suo carattere. Così come non poteva essere un cane aggressivo con i conspecifici, non lo poteva essere in alcun modo neppure con gli esseri umani; non aveva un territorio da difendere - i Ciuki erano in perenne movimento - ne un padrone da proteggere - da chi avrebbe mai dovuto proteggersi?

Quando un Husky non si dedicava al traino si dedicava alla caccia, aiutando il suo umano nella ricerca di pregiata, e vitale, selvaggina. Per questo, tutt'oggi, mantiene un forte, fortissimo, istinto predatorio.

Tutto questo va tenuto in estrema considerazione quando si vuole addestrare un Siberian Husky. Nessuno lo fa mai.

Analizziamo punto per punto...

Gli Husky venivano usati (e selezionati) prevalentemente per il traino delle slitte, da qui la loro irrefrenabile voglia di correre.

Avete mai pensato di usare come ricompensa, all'esecuzione di un esercizio, un momento di corsa insieme anziché un pezzo di cibo e/o un gioco?

Questo cementificherebbe la vostra relazione, andreste a “sfruttare” una loro caratteristica innata, ve ne sarebbero grati.

Venivano selezionati cani leggeri e resistenti

Non adatti quindi agli scatti ripetuti, meglio una corsa lunga ad andatura costante, anche intensa. Eviterei quindi sport come l'Agility Dog. Da preferirsi sicuramente il Canicross, se siete alla ricerca di uno sport da intraprendere con il vostro cane.


Venivano eliminati tutti quei soggetti con problemi di irritabilità e/o aggressività.

Spesso il Siberian Husky viene ritenuto un cane aggressivo, ecco, ora sapete che non è (o non dovrebbe) essere così. La selezione lo impediva.

Poi, qualche decennio fa, l'Husky ha avuto un boom, e come capita ogni volta che una razza diventa “di moda”, la selezione si è del tutto persa senza più badare ne all'aspetto fisico ne a quello caratteriale e, ancora oggi, capita di trovare soggetti mordaci.

Se il vostro Husky si mostra spesso nervoso, irritabile, o addirittura aggressivo chiedetevi dove state sbagliando, perché da qualche parte una vostra mancanza c'è sicuramente, ed è fondamentale individuarla prima ancora di iniziare un percorso di addestramento, magari affidandosi all’occhio di un esperto.

Gli state garantendo un'adeguata attività fisica quotidiana? Ricordate? È nato per trainare una slitta, e una slitta la si traina per chilometri e chilometri, in qualsiasi condizione meteorologica…


A parte il “proprietario” un Husky poteva non vedere altri umani per settimane e settimane.

Sarete sempre il suo maggior punto di rifermento, sarete il suo capobranco e, pensatela come volete, da intendersi nel senso letterale del termine: qualcuno a lui gerarchicamente superiore. E la leadership non si acquisisce con la forza, mai, sia chiaro. Un Husky, più degli altri cani, ha bisogno di un leader affidabile a cui fare estremo riferimento. Dovrete essere il faro che illumina la sua strada. Solo così un Husky vi darà ascolto, non c'è altra via.

Quando un Husky non si dedicava al traino si dedicava alla caccia di selvaggina.

Questo vuol dire che il Siberian Husky ha un fortissimo istinto predatorio, però un vero istinto predatorio, che non si esplica nell'inseguire una pallina che rotola. Infatti, ricompensare un Husky tirandogli la pallina è del tutto inutile, vi guarderà con una faccia perplessa: “Perché mai dovrei inseguire quella cosa che hai tirato tu?!” Avete mai provato a premiare il vostro Husky con un salamotto che puzza di selvatico? (In commercio esistono decine di insaporitori stick) per sfruttare la sua naturale predisposizione.


Il Siberian Husky in breve:

  • È un cane con un forte attaccamento al leader-padrone.

  • È un cane atletico che richiede attività fisica quotidiana.

  • Non è un cane da guardia.

  • Ha una forte propensione alla caccia.

  • È fortemente predisposto alla vita di branco.

Attività da fare con un Husky:

  • Canicross

  • Dog Scootering

  • Sleddog

  • Lunghe passeggiate nella natura

  • Attività sulla neve

#Cinofilia #Relazione #Educazionecane #Addestramentocani #Lavoroconilcane #Caneeducato

0 visualizzazioni

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati.
Balanced Dogs di Alessio Borromeo

P.IVA IT 01590050199

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle